Immagine non disponibile
Immagine non disponibile
A peaceful haven
at a stone's throw
from the Colosseum

A peaceful haven
at a stone's throw
from the Colosseum

Chi siamo
Slider

il nostro Staff



Siamo molto fortunati ad avere uno staff gentile e sorridente, felice di aiutare gli ospiti a scoprire i tesori nascosti della nostra bellissima città. E’ per questo che il nostro staff riceve sempre una menzione speciale nei commenti degli ospiti!

Ci sono molte cose che hanno reso il nostro soggiorno speciale, la posizione, la cura dei dettagli che rendono la struttura bella e molto pulita ma la gentilezza e la disponibilità di tutti ci ha particolarmente colpiti “

“Posizione top, colazione con salmone che adoro, ottime brioche, staff eccellente, bravissimi gentili e belli”

” Ritornare in questo albergo è come tornare a casa, vieni accolto calorosamente da tutto lo staff che si ricorda di te anche se sei mancato per un paio di anni”

la storia del Lancelot



Era il 1953 quando la Contessa Siciliana Gravina e l’ex Colonnello britannico Woodcock, inaugurarono la pensione  “Woodcock Gravina” al quarto piano di via Capo d’Africa 47.
Era una pensione semplice ma il cibo era buono e genuino, l’atmosfera attorno ai tavoli rotondi amichevole e accogliente.
La loro clientela era principalmente composta di Staff internazionale delle Nazioni Unite e della FAO che facevano tappa a Roma di ritorno dalle missioni sul campo.

Quando la signora canadese Helen Khan venne per la prima volta a Roma nel 1959 con suo marito che lavorava alla FAO, questo fu il primo posto in cui alloggiò. Questo, con il senno di poi, fu un vero segno del destino!

Infatti, molti anni dopo, nel 1971 la Sig.ra Khan ed una Sig.ra tedesca chiamata Ingrid Music, entrambe sulla quarantina, decisero di tentare la fortuna e comprarono la Pensione dai Woodcock. Il business fu venduto alle due signore alla condizione che facessero un periodo di “apprendistato”.

Chiamarono l’Hotel “Lancelot” in onore del primo ospite che dormì qui, il gentiluomo francese Monsieur Lancelot. Per una strana coincidenza il nome ricorda le storie di sir Lancelot e di Re Artù e la tavola rotonda, simile ai tavoli conviviali che attraverso gli anni sono rimasti un tratto distintivo dell’Hotel.

Ciascuna delle due donne mise le sue migliori energie in questa meravigliosa avventura. Non si trattava soltanto di lavoro per loro, ma di uno stile di vita. Accoglievano ogni cliente come se fosse un amico e non soltanto un cliente.

Dal 1995 l’Hotel Lancelot è stato gestito dalla Sig.ra Khan e la sua famiglia.

Negli anni successivi, l’Hotel è stato rinnovato per venire incontro alle nuove esigenze dei viaggiatori, tuttavia ancora oggi facciamo tesoro dello spirito origlinale, che è veramente la chiave del successo dell’Hotel:

Accogliere ogni ospite come se fosse casa nostra e far sentire ad ogni persona che è importante per noi.

libro degli ospiti



previous arrow
next arrow
Slider

sala stampa



Image is not available

"A comfortable refuge -a 60 room hotel with an elegant feel at a fair price. Located in a pleasant, low-key residential neighborhood a 10-minute stroll from the Colosseum it’s quiet and safe with a shady courtyard, restaurant and bar... Faris and Lubna speak the Queen’s English"

James Deluca
Rick Steves
Image is not available

"Albergo della piacevole atmosfera, offre un accoglienza cordiale in un ambiente confortevole."

Mario Rossi
Gambero Rosso
Image is not available

"merveilleux établissement tenu de main de maitresse par la mère et la fille, près du Colisée"

Mario Rossi
Marie Claire
Image is not available

"a family-owned gem on a quiet street [...] a quick walk from the Colosseum"

Mario Rossi
Washington Post
Image is not available

"In a quiet street in the Celio district, a laid-back residential neighborhood hiding in the plain sight of the Colosseum"

Mario Rossi
The Wall Stree Journal
Image is not available

"Expect warmth and hospitality from the minute you walk in the door. The staff, all of whom have been here for years, are the heart and soul of Lancelot, and the reason why the Hotel has so many repeat guests. […] what makes this place truly remarkable are the genteel, chandelier-lit common areas for meeting other travellers, Room With A View- style"

Mario Rossi
The Wall Stree Journal
Image is not available

"The family-run Hotel Lancelot is just blocks from the Colosseum - but a world away from the throngs of tourists and traffic that surround it. It's a delightful throwback to a more genteel era of travel, when the pace was slower, the hospitality warmer and “connection” meant newly forged friendships rather than Wi-Fi."

Mario Rossi
The Telegraph
Image is not available

"Hotel Lancelot- near the Colosseum in the centro storico, the trendiest neighborhood in Rome these days- is run with great care by the Khan Family"

Mario Rossi
Conde Nast Traveler
Image is not available

"[...] one of Rome’s best hotel values [...] is remarkable for the cheerfulness and graciousness of its multilingual staff"

Mario Rossi
National Geographic Traveler
previous arrow
next arrow
Slider