Passeggiate ed Escursioni

Questa passeggiata copre la Fontana di Trevi e Piazza di Spagna mentre ti porta attraverso il più grande parco di Roma.

PASSEGGIATA DI VILLA BORGHESE

Fontana di Trevi

La più ambiziosa e teatrale delle fontane barocche progettata da Nicola Salvi. Ci vollero 30 anni per essere costruito e fu terminato nel 1762.
L’acqua per la fontana è fornita da uno dei primi acquedotti di Roma.

Sul lato destro della fontana ci sono due germogli che offrono agli amanti una rara opportunità di baciarsi in pubblico. I neo sposi e gli amanti bevono ancora insieme da questa fontana per portare fortuna al loro amore.

È anche consuetudine gettare una moneta nella fontana – sopra la spalla mentre si guarda lontano – che si spera assicurerà il tuo ritorno nella città eterna.

Piazza di Spagna

La scala più ampia e più lunga d’Europa. La monumentale scalinata fu costruita nel 1725 con fondi forniti dall’ambasciatore francese. La sua ambientazione teatrale è stata una calamita per artisti e poeti e per un po ‘è diventata il “ghetto dell’inglese”. I poeti romantici inglesi Keats e Shelley vivevano in una casa che si affacciava sui gradini che ora è un museo pieno di memorabilia dei due poeti e di Mary Shelley (autrice di Frankenstein), Lord Byron e altri romantici che trascorrevano del tempo nel quartiere.

La fontana ai piedi della scalinata – la Barcaccia – è stata progettata dal padre di Gian Lorenzo Bernini, Pietro Bernini.

Via dei Condotti

Foderato con negozi esclusivi che espongono “Alta Moda” italiana nella moda femminile, scarpe, profumi, pelle, orologi, lingerie e pellicce.

Villa Medici

La villa fu costruita per il cardinale Ricci nel 1540 e fu acquistata da Ferdinando de ‘Medici nel 1576. Nel 1801 la villa fu acquisita da Napoleone per diventare l’Accademia di Francia. La villa offre una delle migliori viste di Roma e un buon modo per entrare all’interno dell’edificio è visitare una delle mostre d’arte regolari che si tengono qui. (vedi www.villamedici.it per maggiori informazioni).

Villa Borghese

Il cardinale Scipione Borghese era un appassionato collezionista d’arte e costruì il casinò per sontuosi spettacoli e per ospitare i suoi tesori d’arte. Oggi ospita il Museo Borghese con la sua straordinaria collezione di capolavori. Per citarne alcuni: sculture di Bernini e Canova, dipinti di maestri come Caravaggio e Raffaello da ammirare in uno scenario unico. La prenotazione è obbligatoria, lo staff di Lancelot sarà lieto di aiutarti.

Giardini di Villa Borghese

I Giardini di Villa Borghese sono un vasto complesso di parchi e percorsi ombreggiati con numerose sculture, fontane e piazze interessanti, tra cui il Casinò o Villa Borghese che ospita la galleria d’arte Borghese. A sinistra della villa si trovano le porte scolpite del Bioparco-Zoo e più avanti si trova il Museo Canonica. Continuando lungo Viale Pietro Canonica è il Tempio di Esculapio. Questo tempio dell’isola è di Antonio Asprucci e raffigura il dio della salute.

Pincio

Qui si può godere di una vista mozzafiato sulla città. Il Pincio prende il nome dalla famiglia Pinci che lo possedeva nel IV secolo.

Piazza del Popolo

Questa piazza alle porte nord della città fu costruita nel 1538. L’obelisco centrale fu trasferito qui dal Circo Massimo a metà del XVI secolo. Carlo Rainaldi progettò le chiese gemelle barocche all’inizio di Via del Corso.

La chiesa di Santa Maria del Popolo ospita numerosi tesori artistici. La conversione di San Paolo di Caravaggio e la crocifissione di San Pietro. La leggenda narra che Nerone fu sepolto in questo luogo e che continuò a perseguitare l’area fino alla costruzione della chiesa. È conosciuta come la chiesa degli artisti ed è ancora utilizzata per i servizi funebri di attori e artisti famosi.

NEWS ED EVENTI

La Vigilia e il Natale con noi!

By Roma

Auguri di Buone Feste a tutti! Roma è magica durante tutti i periodi dell’anno, ma a Natale è ancora più speciale! L’atmosfera, le luci, il mercato di piazza Navona, i dolci, i bambini, le giostre, i presepi in tutte le chiese… Anche noi abbiamo le nostre tradizioni, luci, candele, decorazioni, e un presepe speciale progettato  da Gianni con le statue settecentesche della tradizione napoletana!   La cena della Vigilia di Natale è a base di pesce fresco di prima scelta,…

Read More

Capodanno 2019? Al Lancelot!

By Roma

Il cenone di Gala di Capodanno al Lancelot è ormai tradizione consolidata. Assapora la deliziosa cena con quattro portate, vini scelti e dessert fatti in casa e vivi l’atmosfera festiva, con musica dal vivo ed intrattenimento. A mezzanotte si brinda al nuovo anno al Nuovo Anno con un calice di Prosecco nella terrazza del Lancelot che affaccia sul panorama di Roma illuminato dai fuochi di artificio. Dopo la mezzanotte sono servite lenticchie per garantire fortuna e prosperità nell’anno a venire….

Read More

About Salient

The Castle
Unit 345
2500 Castle Dr
Manhattan, NY

T: +216 (0)40 3629 4753
E: hello@themenectar.com